ARTE SELLA

Ho visto l’esposizione in una bellissima giornata d’autunno, quando per raggiungerla si doveva salire in mezzo ad un bosco colorato dalle foglie rosse dei faggi e dagli aghi verdi degli abeti. Ora predomina sicuramente il verde ma il parco nel frattempo si è arricchito di altre opere importanti e significative. Credo che prima o poi andrò ad ammirare anche le nuove acquisizioni. Intanto mi limito a segnalare ai miei affezionati lettori come raggiungere il posto ed a mostrare loro alcune delle opere fotografate con il telefonino in un modo un po’ superficiale e frettoloso.

Arte Sella è nata nel 1986 nei boschi della valle di Sella, nel comune di Borgo Valsugana (dove ha trascorso l’ultima parte della sua vita Degasperi) Le opere sono tutte di artisti qualificati (non so il nome di nessuno di loro, mi dispiace). L’intento .ben riuscito, è stato quello di inserire nell’ambiente naturale delle opere d’arte che entrassero in sintonia con la natura e ne valorizzassero la bellezza. Anche la costruzione dell’opera doveva avvenire prevalentemente con il materiale del bosco: tronchi d’albero, sassi, foglie, ecc…L’artista si inserisce nell’ambiente senza modificarlo ma esprimendo con la sua creazione un valore estetico che sottolinea la presenza del pensiero umano in mezzo alla natura. L’opera è destinata a restare sul posto fino alla sua consunzione,  quando tronchi, foglie e sassi abbandoneranno la forma ideale che l’artista aveva dato loro, per ritornare nel ciclo delle cose naturali.

E’ abbastanza facile arrivare sul posto. A Borgo Valsugana, che dista circa 35 km da Trento, si prende la SP 40 della Val di Sella e si sale fino a Malga Costa che dista circa 13 km da Borgo Valsugana e che costituisce l’ingresso del Parco. Il paesaggio è incantevole e per chi non vuole pranzare al sacco ci sono alcuni ristoranti lungo la strada.

Di seguito alcune immagini.- La prima mostra solamente il paesaggio circostante all’ingresso di Malga Costa e non fa parte dell’esposizione-ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in arte e natura e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a ARTE SELLA

  1. Bastet ha detto:

    Molto bella…ed è interessante che un conosciente ha recentemente prestato un libro su questo posto a mio marito!

  2. elena ha detto:

    Grazie Bastet! Sicuramente le foto del libro sono molto più belle delle mie, anche perché io ho visto l’esposizione due anni or sono e molte opere sono state aggiunte recentemente.

  3. musa inquietante ha detto:

    questa ricerca di simbiosi tra uomo e natura è molto orientale, e qui da noi, ancora legati ad una concezione antropocentrica del mondo, spero si diffonda sempre di più…

    • elena ha detto:

      Grazie per il tuo interessante contributo. Come sempre hai ragione, Nella pittura giapponese, la sola orientale che io conosco un po’ , l’essere umano è una parte della natura, ma questo accade anche nella Donauschule a noi più vicina,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...