Lo sguardo del corvo

biennale architettura 2014 351Crow’s Eye view è il titolo di un’opera di Yi Sang, poeta ed architetto coreano.                         La vista dell’uccello è diversa dalla nostra; è frammentaria, avviene dall’alto, ed il titolo, fatto proprio dal padiglione coreano nella 14° biennale d’architettura,biennale architettura 2014 354 sintetizza molto bene pure l’importante lavoro del curatore Hyungmin Pai e del responsabile Minsuk Cho che sono riusciti a creare un’esposizione unica per le due Coree, guidate da due diverse visioni della società e da due differenti sistemi economici.biennale architettura 2014 336Nonostante questo, però, la costruzione degli edifici nei due diversi Paesi, spesso rispecchia la stessa visione dei monumenti e le stesse contraddizioni, anche se al Nord il compito dell’architetto è quello di costruire uno stato sociale seguendo il mandato del grande leader, mentre l’architettura del Sud, imbevuta di principi individualistici, nello stesso tempo serve ai dettami del capitalismo e della burocrazia.biennale architettura 2014 358       Nel piccolo padiglione della Corea l’esposizione è strutturata seguendo i concetti, non le personalità artistiche, in modo da poter trattare i 4 temi comuni ai due Stati -Ricostruzione delle vite- Stati monumentali-Confini-Percorso utopico- I primi 3 condivisibili da tutti e due i Paesi, il 4° proprio solo del Nord.biennale architettura 2014 345       La -Ricostruzione delle vite– parla del Nord distrutto dai bombardamenti e del Sud distrutto dai bulldozer. La ricostruzione del Sud, opera di n miracolo economico senza precedenti nel mondo, è sotto gli occhi di tutti, è stato difficile invece per i curatori poter parlare con competenza del Nord e trovare gli artisti da portare a Venezia, visto che ai Coreani del Sud non è permesso l’ingresso nel Nord della Penisola. Le immagini della Corea del Nord sono state offerte dal Koryo Group di Nick Bonner e contengono numerosissime testimonianze della Corea del Nord fra cui il -Cammino dell’utopia-biennale architettura 2014 347 Le opere di Ji Dong Seok -Comrades of Construction- dipinte dal 1950 ad oggi che hanno lo scopo di illustrare il significato dell’architettura in una società che si autoproclama utopica.biennale architettura 2014 338biennale architettura 2014 339biennale architettura 2014 340biennale architettura 2014 341biennale architettura 2014 346Pyongyang, ricostruita dopo la guerra coreana, cerca tutto quello che è moderno e progressista per la nuova Corea socialista. Le opere sono dipinte per istillare un senso di orgoglio ed un’identità socialista. Le immagini servono agli architetti per comunicare alla popolazione lo scopo dei loro progetti che consistono nel migliorare la società.                              Della Corea del Sud posso mostrare alcuni dipinti di Moon Hoon, architetto ed artista, vissuto in Australia, a Seul ed in USA, che disegna immagini ispirate alle religioni ed alle filosofie orientali ed occidentali e di Young June Lee che visita i siti dove si trovano i macchinari più complessi ed imponenti e scrive e dipinge a proposito del significato delle loro strutture ed operazioni. Pegasus 10.000 Miles– è il risultato di un suo viaggio a bordo di una nave container.biennale architettura 2014 348      biennale architettura 2014 361  biennale architettura 2014 363 biennale architettura 2014 364 biennale architettura 2014 365  biennale architettura 2014 366  biennale architettura 2014 369 biennale architettura 2014 370biennale architettura 2014 371                    Ben meritato, a mio parere, il Leone d’oro per la Biennale 2014!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in architettura biennale 14 e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...