Su e giù per la Val Camonica

camuni 028    Dalla chiesetta di Capo di Ponte dedicata a San Siro parte una stradina che porta a due importanti siti archeologici:camuni 267        Il primo è il Parco Nazionale dei Massi di Cemmo, dove, nel 1909, il geologo Gualtiero Laeng scoprì le incisioni dando così origine alle successive ricerche.. Il sito di Cemmo è stato sicuramente, dal XII millennio avanti Cristo fino all’epoca cristiana, un luogo di culto e di cerimonie religiose. I massi incisi sul posto e le stele allineate in senso Nord-Sud risalgono al IV e III millennio a. C. Con l’arrivo del Cristianesimo le pietre dell’età del Rame furono abbattute, deposte e sigillate in una fossa lungo il recinto da cui sono state estratte solo nel 2000 durante i lavori per l’allestimento del parco e portate al museo.camuni 276      Un altro sito interessante è il Parco Archeologico Comunale di Seradina-Bedolina, il sito n.94, situato sopra la chiesetta di san Siro e da cui si gode una vista spettacolare su quasi tutta la Valle Camonica.camuni 293camuni 298camuni 318        Si articola in vari percorsi e si possono ammirare opere simili a quelle che si vedono nel parco di Naquane.camuni 282Coppie di figure umane armate in un duello e nello stesso tempo figure oranti. Forse raffigurano gli antenati o gli spiriti dei guerrieri, come suggerisce qualche studioso.camuni 295              Sulla roccia 6-7 sono scolpiti gruppi di antropomorfi della tarda età del ferro con scudo e spada. Qui sono inoltre molto importanti le incisioni raffiguranti le mappe -la mappa di Bedolina- posta a ridosso di uno strapiombo, rappresenta la topografia del luogo ed è sicuramente la prima mappa catastale eseguita dall’umanità. Una dimostrazione che il territorio era posseduto ed utilizzato da una popolazione di agricoltori già nel 4.000-3.000 a.C. che aveva razionalizzato il territorio dividendolo in modo geometrico (foto non riuscita)camuni 365               Nel Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica sono stati portati oltre 50 megaliti, stele o massi Mehir dell’età del rame proveniente, oltre che da Cemmo, da Bagnolo, Ossimo-Pat, Malegno.camuni 327       Da Cemmo proviene il masso in cui una donna ed un uomo sono racchiusi in una cerchia di coppelle: sotto un cervo maschio circondato da femmine.camuni 338                Le catene cerimoniali di personaggi maschili o femminili con le braccia aperte ed alzate dimostrano il forte senso della collettività in cui spicca un personaggio sicuramente importante, con la testa circondata dai raggi del sole.camuni 349         Molti massi portano impresse raffigurazioni geometriche oggetto di diverse interpretazioni da parte dei ricercatori. Dal sito di culto di Ossimo-Pat provengono i massi istoriati con simboli votivi e con il sole personificato.camuni 364camuni 352camuni 334Intorno al III millennio a.C. (duemila anni prima dei veri e propri Camuni) gli abitanti della valle disseminarono il territorio di pietre, menhir, dolmen, di proporzioni più ridotte di quelle di Stonehenge ma incise in modo da rappresentare la loro adorazione  e venerazione per il dio Sole. Dal sole promana il principio vitale che anima l’uomo e la natura che si raffigura con un ricco repertorio di animali, soprattutto cervi, stambecchi, volpi e cinghiali. Al loro interno ci sono gli esseri umani mentre danzano, pregano o invocano il dio Sole uniti in una sola catena; ci sono pure i loro strumenti sacrali; l’ascia, il carro simbolo del trasporto dei defunti nell’aldilà, dell’agricoltura e del dominio dell’uomo sulla natura. Come si può notare nei massi provenienti da Malengo.camuni 366 Mentre di incerto valore storico sono le panchine che si richiamano agli antichi incisori messe a disposizione dei viandanti dal Comune di Capo di Ponte.camuni 322

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in paleoarcheologia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...